A+ A A-

APPROVATA IN VIA DEFINITIVA LA LEGGE ANTICORRUZIONE

L'ammissibilità della richiesta di patteggiamento è condizionata all'ammissione del fatto da parte dell'imputato e alla restituzione integrale del prezzo o del profitto del reato: con la sentenza di condanna viene "sempre ordinato il pagamento di una somma pari all'ammontare di quanto indebitamente ricevuto dal pubblico ufficiale o dall'incaricato di un pubblico servizio a titolo di riparazione pecuniaria in favore dell'amministrazione cui il pubblico ufficiale o l'incaricato di un pubblico servizio appartiene”.