A+ A A-

PRESENTAZIONE

Il sito web del coordinamento degli ex Parlamentari della Repubblica Italiana e degli ex consiglieri regionali delle Marche nasce con l’intento di affermare l’esigenza, profondamente sentita, di una continuità di testimonianza e di presenza anche dopo il termine del mandato elettorale e costituisce un "luogo" d'incontro, informazione, cooperazione.

 Il sito custodisce la memoria storica delle istituzioni marchigiane: i provvedimenti di maggior rilievo, le personalità politico-amministrative, i documenti più significativi. E' un sito di memoria condivisa, facilmente accessibile, a disposizione di tutti e tutti possono contribuire con propri documenti d'archivio e memoria personale ad arricchirlo.

Verranno rese di facile accesso le leggi nazionali e regionali, come pure verranno realizzati link specialistici su problemi di particolare attualità con documentazione delle leggi regionali e nazionali presentate dai vari gruppi come pure la legislazione europea sugli stessi argomenti e le diverse normative delle altre Regioni.

Il sito web si propone di:

b)     contribuire alla conoscenza della Costituzione della Repubblica, ed alla difesa ed attuazione dei suoi principi;

c)    tutelare il ruolo e la dignità degli ex parlamentari ed ex consiglieri regionali, assicurando nel tempo il rispetto e la valorizzazione della loro esperienza;

d)     instaurare rapporti con similari associazioni italiane ed estere, ed organismi europei ed internazionali;

In questo contesto esso nutre l’ambizione di costituire una risorsa ponendo l’esperienza maturata al servizio di tutte le Istituzioni democratiche.

Vuole essere una istanza di sereno confronto ed una sede di riflessione sui grandi temi civili per il progredire della vita della Regione Marche e del Paese. 

Il distacco dalle vicende politiche e partitiche, fa sì che il coordinamento degli ex parlamentari e consiglieri regionali, attraverso il sito web, possa essere la sede di un confronto costruttivo e sereno per offrire opzioni positive ai decisori istituzionali, senza pretese sostitutive, ma solo con lo scopo di assolvere ad una attività di servizio alle istituzioni e cittadini.

Lo studio e la ricerca mirano a raggiungere una più approfondita conoscenza del problema e delle eventuali soluzioni da adottare per risolverlo. La maggiore manifestazione di tale attività si esplica nel rendere partecipi, e nel coinvolgere i rappresentanti politici in carica, i rappresentanti delle Istituzioni, e, tramite l’informazione attraverso i mass media, la pubblica opinione.